Olimpico Lago D’Idro 2014

Complimenti a i nostri 2 atleti per aver portato a casa uno degli olimpici più duri d’italia, con un ottimo secondo posto di categoria del nostro atleta Marco, ma lascio il commento della gara a Luca:1500 metri di nuoto nel lago decisamente fresco: muta facoltativa ma il commento più frequente che circolava riguardava gli strumenti utilizzati e il punto scelto per la misura della temperatura dell’acqua. All’uscita dall’acqua piedi e mani erano abbastanza congelati. 40 km di bici senza un metro di pianura. Percorso spettacolare. Duro e selettivo con salite lunghe e impegnative e discese veloci e tecniche. Per chi ama la bici e la salita è una gara imperdibile. Per chi non la digerisce, gara da evitare. 10 km di corsa: il percorso si snoda tra la ciclabile intorno al lago e le vie del paese. Si corre con quello che si ha nelle gambe dopo aver fatto 1500 m di dislivello in bici. Io sono arrivato 88esimo assoluto e 13esimo di categoria, in 2 h 58 min e 45 sec. Marco 178esimo assoluto e secondo di categoria, in 3 h 28 min e 14 sec. Doveva salire sul podio ma siamo partiti da Idro prima della premiazione. Lo slogan della gara “triathlon terribile – alive in hell” è forse esagerato ma è innegabile il fatto che idroman sia una gara tosta.

88  79   TOMASINI LUCA  IRONMAX TEAM   S3 13  88  2:58:46  +0:36:56
178  85 DINI MARCO  IRONMAX TEAM   M5 2   178  3:28:15  +1:06:25

marco_idro_2 luca_idro_2 luca_idro_1 dini_idroman2014

Bookmark the permalink.

Comments are closed.